Contatta Fondazione Thule Cultura

  • Il genio Palermo vita morte e miracoli di un dio

    Titolo: Il genio Palermo vita morte e miracoli di un Dio
    Autore: Carmelo Fucarino
    Pagine: 224
    Rilegatura: Brossura cucita
    Dimensione: 17x24
    Collana: Rileggere la storia 6
    Data pubblicazione: Marzo 2017

  • ... libera e una!

    Titolo: ... libera e una!
    Autore: Corrado Camizzi
    Pagine: 196
    Rilegatura: Brossura
    Dimensione: 17x24
    Prezzo: € 
    Data pubblicazione: Maggio 2015

  • A Buela è

    Titolo: A Buela è
    Autore: Giusi Lombardo
    Pagine: 80
    Rilegatura: Brossura
    Dimensione: 20x20
    Collana: Il quadrato di munari
    Prezzo: € 10,00
    Data pubblicazione: Ottobre 2014

  • Segmenti memoriali

    Titolo: Segmenti memoriali
    Autore: Stefano Lo Cicero
    Pagine: 120
    Rilegatura: Brossura
    Dimensione: 15x21
    Prezzo: € 15,00
    Data pubblicazione: Novembre 2014

  • Anima all'alba

    Titolo: Anima all'alba
    Autore: Maria Patrizia Allotta
    Pagine: 72
    Rilegatura: Brossura
    Dimensione: 20x20
    Collana: Il quadrato di munari
    Prezzo: € 15,00

  • Tasselli di vita

    Titolo: Tasselli di vita
    Autore: Anna Lupo
    Pagine: 92
    Rilegatura: Brossura
    Dimensione: 20x20 
    Collana: Il quadrato di munari
    Prezzo: € 15,00

  • Le sconciature di pirandello

    Saggi sul romanzo "I vecchi e i giovani"
    Prefazione di Maria Patrizia Allotta
    Autore: Nino Agnello
    Pagine: 128
    Rilegatura: brossura cucita
    Collana: narrativa thule
    Prezzo: € 12,00

  • Il volo dell'allodola

    Titolo: Il volo dell'allodola
    Autore: Giancarlo Licata
    Pagine: 216
    Rilegatura: Brossura cucita
    Dimensione: 15x21
    Collana: Narrativa Thule
    Prezzo: € 15,00

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Storia di Thule

minerva 1Thule nasce nel 1971 con la denominazione EDIZIONI THULE, con un libretto–saggio sul teatro di Seneca di Tommaso Romano, che allora aveva sedici anni e che aveva già piccole esperienze editoriali alle spalle, come la direzione dell’Agenzia per la Stampa Rivoluzione Tradizionale e soprattutto il coordinamento del bollettino del “Centro Siciliano di Studi Tradizionali” presieduto dallo studioso esoterista evoliano Gaspare Cannizzo a cui pure parteciparono studiosi quali Orazio Sbacchi, Lorenzo Giordano, Francesco Ragonesi, Salvatore Ruta, Adrinao Romualdi, Pier Luigi Aurea, Giacomo Cona, Felice Cammarata, Francesco Brancato, Alfredo Martibi, Giuseppe Tricoli, Umberto Balistreri ed altri. Dal Centro nacque anche “Vie della Tradizione” una rassegna di studi fondata da Canonizzo. Nel 1972 Romano, in quel periodo seguace e discepolo di Julius Evola, di cui pubblicherà testi rari, vivo Evola e a cui lo stesso pensatore diede il titolo Note sulla Monarchia e Prospettive sui miti della Spiritualità Eroica, cui faranno seguito molti saggi sul pensiero evolvano di Aurea, Piero Vassallo, l’opera prima di Marcello Veneziani, Giovani Conti. Decisamente orientate in senso tradizionale, sacrale e anticonformista fino alla prima metà degli anni ottanta la produzione della giovane casa editrice è connotata dalla presenza di collane di saggistica e di tascabili anche con libri-interviste. Escono così saggi e interventi alternativi di personalità di una cultura non schierata con i poteri e le egemonie dominanti, specie culturali allora. Nel catalogo storico delle Edizioni Thule si rintracciano testi di Marcel De Corte, Thomas Molnar, Pierre Chateau Jobert, Horia Sima, Mons. Marcel Lefebvre, Plinio Correa de Oliveira, Francisco Elias de Tejada, nonchè degli italiani Giacinto Auriti, Baget Bozzo, Silvio Vitale, Emilio Carbone, Paolo Caucci, Giorgio Cucentrentoli di Monteloro, Massimo de Leonardis (opera prima), Giuseppe Fabbri, Gianni Ferracuti, Pasquale Hammel, Francesco Leoni, Mario Attilio Levi, Carlo Fabrizio carli, Attilio Mordini, Remo Palmirani, Silvano Panunzio, Michele Rallo, Giuseppe Tricoli, Maurizio Cabona (opera prima), Primo Siena, Alberto Schiavo, Francesco Bonanni di Ocre, Fabio Terriero, Bruno Zoralto. Particolarmente la produzione Thule si rivolse anche all’ambito più strettamente politico con libri di Giorgio Almirante, Pino Romualdi e Pino Rauti. Dal 1985 oltre alle colane saggistiche e di filosofia cui peso crescente nell’universo di Thule lo hanno avuto i libri e le collane editoriali di poesia, narrativa e teatro con nomi in catalogo, anch’essi di significativa importanza: Vittorio Vettori, Francesco Grisi, Pierfranco Bruni, Giulio Bonafede, Vincenzo Arnone, Caterina Artale Sanfilippo, Giuseppe Cottone, Salvatore Di Marco, Francesco Gallo, Pino Giacopelli, Franca Alaimo, Giovanni Dino, Elio Giunta, Luigi Maniscalco Basile, Ferruccio Centonze, Franz Maria D’Asaro, Sara Favarò, Franco Mattavelli, Lucio Zinna, Giacomo Davare, Bernardo Albanese, Nino Aquila, Renzo Barsacchi, Carmelo Maria Cortese, Giulio Palumbo, Pietro Mirabile, Emilio Gay, Alfio Inserra, Angelina Lanza Damiani, Nino Cuccioli, Giuseppe Petralia, Nino Tesoriere, ed altri.Fin dagli settanta del secolo scorso, le edizioni Thule hanno pubblicato riviste e rassegne connotate da una linea chiara per l’autonomia, la libertà e la spiritualità nella cultura, ricordiamo: Terra di Thule, La Quercia, Traditio, Spiritualità & Letteratura, Quaderni del Pensiero Mediterraneo che si pubblicano ancora regolarmente. Dal 1976 si svolgono annualmente si svolgono i convegni nazionali Thule, su temi e personaggi di rilievo della storia e del movimento delle idee. Palermo e le altre sedi dove si sono svolti i convegni, hanno visto prendere al parola fra gli altri: Vincenzo Centorame, Francesco Mercadante, Pierfrancesco Quartana, Fabrizio Braccini, Teodoro Buontempo, Giuseppe Prezzolini, Alessandro Lesiona, Adolfo Oxilia, Gaetano Catalano, Pietro Gerbore, Giacomo Giardina, Magì Grosso Scanziani, Giulio Puccioni, Giano Accame, Francobaldo Chiocci, Dario Composta, Salvatore Riccobono, Ulderico Nisticò, Sergio Boschiero, Peppino Pellegrino, Giovanni Cantoni, Roberto De Mattei, Alfredo Fallica, Salvatore Lo Bue, Paolo De Gregorio, Ciro Spataro, Antonio Garau, Lino Buscemi, Claudio Quarantotto, Augusto Del Noce, ecc. Thule già nel 1973 si era data una prima struttura associativa, denominata Cenacolo Thule di Studi Storico Artistico Letterari (il cui primo Presidente Onorario fu il poeta Giuseppe Ganci Battaglia), dal 2001 accanto alla tradizionale e libera attività e promozione della cultura, nel trentennale della fondazione si è affiancata la Fondazione Thule Cultura, associazione no-profit. Nella sede posta nel centro della città nel Palazzo Moretti-Romano (via Ammiraglio Gravina, 95 – 90139 Palermo) si conservano l’Archivo Storico delle Edizioni Thule e ora della Fondazione, una Biblioteca di circa 15000 volumi, Emeroteca e una collezione di arredi liberty e una Quadreria di autori fra ottocento e novecento, oltre varie collezioni tematiche.


Il carrello è vuoto

Contattaci

Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.